Geopolitica della conoscenza

Pubblichiamo un breve video tratto da PandoraTV in cui il prof. Domenico Fiormonte spiega in poche e chiare parole in che modo la cultura e la produzione scientifica occidentale e mondiale sia egemonizzata e controllata da una manciata di case editrici tutte direttamente o indirettamente di estrazione anglofona. In maniera molto efficace, il professore parla di “geopolitica culturale”.

Resta da dire che sarebbe interessante conoscere chi controlla quella manciata di case editrici. Ma è troppo semplice pensare che arriveremmo a società come la Blackstone Group, Black Rock Global Funds, Macchia Nera Investments e similia.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...