IL TEMPO STRINGE!

IL TEMPO STRINGE! – IL CERCHIO SI STRINGE!

FORMIAMO I COMITATI POPOLARI “INDIPENDENTI” DI APPOGGIO AL GOVERNO CONTE, IN OGNI CITTÀ-PROVINCIA-COMUNE-REGIONE

Patrioti, sorelle e fratelli in cammino per l’autodeterminazione del nostro Popolo, insieme ed in combutta e sinergia con il Popolo eroico transalpino e gli altri Popoli d’Europa, del Mediterraneo e d’Africa:

sempre di più netto si sta evidenziando lo scontro epocale e di Classe di interessi tra il SOTTO ed il SOPRA.

La TAV, insieme ad altre scelte di indirizzo, è un punto cruciale di scelta: farla è contro l’interesse strategico popolare, quanto il fiscal compact e tutti i trattati imposti dal “Sovrastato”, che è oggetto di contestazione continentale dei Popoli.

Bisogna in maniera logica e disincantata comprendere la gravità della situazione, le contraddizioni epocali in atto, anche dentro il governo stesso ed il ruolo infame di tutti i media ed i pennivendoli, prezzolati ed arruolati per acuire tutti i possibili scontri e contraddizioni, lavorando sulle labili e confuse menti oggi, non granitiche come quelle di padri ,nonni e zii, che affrontavano privazioni e torture e plotoni d’esecuzione gridando viva l’Italia!

Spesso questo governo scarseggia alla base delle forze che lo compongono di ufficiali e truppe intelligenti politicamente ed adatte alla fase in atto.

Ma forse non è nemmeno attrezzato a comprendere che non bastino like e twitter per fronteggiare un drago ancora potente nei sui mortali colpi di coda.

I nostri “Quisling” godono di un sostegno multinazionale globalista fortissimo e le quinte colonne tutte attive, alcune anche con il compito do depistare la rabbia popolare o il senso fraterno che ci unisce ai gilet gialli in Francia, provocano fratture, dubbi ed una atmosfera avvelenata.
La mole notevole di provvedimenti popolari presi dal governo Conte, che hanno invertito di fatto una trentennale tendenza passano quasi del tutto inosservati.

Ora si stanno evidenziando forse pericolose contraddizioni nella compagine governativa: dobbiamo mirare all’unità! Alla tenuta! Tertium non datur!

Il crollo del governo Conte sarebbe una catastrofe per le classi popolari, per il grande SOTTO.
Noi Patrioti Costituzionali lo comprendiamo prima ETICAMENTE, CON IL SENSO DI SERIETÀ E RESPONSABILITÀ CHE CI CONTRADDISTINGUE IN OGNI RESPIRO DELLA NOSTRA AZIONE ONESTA E DETERMINATA.

La grave crisi di comprensione paradigmatica, il tracollo delle classi dirigenti nostrane, ma anche continentali, è qualcosa che va aldilà di ogni angusta e piccola campagna elettorale che non risolverà nessun problema: oggi va difesa con ogni mezzo la svolta epocale del 4 marzo 2018 e sostenuto ed incoraggiato un processo in atto “rivoluzionario”, che ora sembra poca cosa, ma che invece è fondamentale, anche con le sue contraddizioni, spesso destinate ad imbonire una base confusa e contraddittoria, spesso infarcita di un trentennio di superstizioni privatistiche e liberiste, autolesioniste.

Soltanto con il tempo e con un più ampio contributo di idee e partecipazione potremmo spianare una strada che è quella del rilancio ed un rinascimento di benessere, produzione utile a tutti e creatività positiva ed innovativa, perfettamente consapevole delle nuove problematiche di sviluppo ed ambientali.

ORA NON SERVE LA GUERRA INTERNA AL GOVERNO: SERVE TIRARE LA FUNE PER TRASCINARLO CON UN ONDA POPOLARE A ESSERE MENO TIMIDO ED AVERE LA FORZA DI PROVVEDIMENTI SEMPRE PIU’ STRATEGICI E PROFONDI

Va drenata la pressione anti-nazionale di confindustria ed altri settori e boiardi che pensano soltanto al proprio utile interesse.

Bisogna guadagnare tempo per attuare il necessario “spoil system ” e vanno presi radicali provvedimenti sul fronte della libera informazione, che non sia controllata dalle lobbie e dai liberisti.

Non POSSIAMO ASPETTARE OLTRE: DOBBIAMO DARE VITA, COME POSSIAMO,  AD UNA TERZA GAMBA CHE SOSTENGA IN MANIERA INDIPENDENTE, PROPOSITIVA E COSTRUTTIVA IL PERCORSO DIFFICILE, INSOSTITUIBILE ORA E PRIORITARIO DEL GOVERNO CONTE

TEMPO DI SCELTE: TEMPO DI PARTECIPAZIONE.

ORA O MAI PIÙ

Luca Massimo Climati per il PATRIOTTISMO COSTITUZIONALE 12/1/2019

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...